La soluzione Huawei Blade RRU consente agli operatori di creare la migliore...

La soluzione Huawei Blade RRU consente agli operatori di creare la migliore rete a banda larga mobile

3 323
 

Comunicato Stampa

Huawei RRU Blade La soluzione Huawei Blade RRU consente agli operatori di creare la migliore rete a banda larga mobile

Milano, 8 Novembre 2012: Durante il recente incontro del “Wireless Network User Group” (WNUG) di Huawei, tenutosi a Roma, l’azienda leader nelle soluzioni di Information e Communication Technology ha presentato l’innovativa soluzione Blade RRU (Remote Radio Unit). La particolare forma del Blade RRU, che consente il perfetto assemblaggio del modulo, è stata realizzata per offrire un nuovo standard per la costruzione di siti cellulari nell’era della banda larga mobile. Oltre ad assicurare la flessibilità multi-banda e multi-RAT e la scalabilità multi-settore, la soluzione consente risparmi di costo per gli operatori sia per la locazione dei siti sia per l’implementazione delle reti a banda larga mobile.

L’edizione 2012 dell’evento WNUG di Huawei, tenutosi dal 24 al 25 ottobre, ha coinvolto circa 200 tra i rappresentanti di alto livello dei maggiori operatori globali. Nel corso della manifestazione Huawei ha lanciato diverse soluzioni innovative, fra le quali il Blade RRU, presentato da Ying Weimin, Presidente della linea di prodotti Huawei GSM/UMTS/LTE.

Nell’era della banda larga mobile, la crescita dei servizi dati è stata rapida. Le reti multi-banda e multi-mode sono state implementate su larga scala, raddoppiando il numero di moduli solitamente richiesti per i siti tradizionali. Lo spazio disponibile nel sito è sempre più insufficiente, ciò ha generato la necessità di disporre di ulteriori siti e ha aumentato i costi operativi e di gestione. La soluzione Blade RRU si presta perfettamente a risolvere queste sfide, grazie alle sue caratteristiche:

·         Montaggio semplice e scalabile: I moduli Blade RRU utilizzano un design standardizzato simile a quello dei server e si possono assemblare perfettamente in combinazioni flessibili di diverse bande, modalità e settori. Ciò consente di risparmiare gran parte dello spazio del sito e di ridurre i costi di locazione, rispondendo alle esigenze di capacità di rete nelle diverse fasi di sviluppo.

·         Una soluzione dal design più leggero, il più piccolo del settore: Ciascun modulo Blade RRU ha una dimensione di 12L e un peso di 14 kg, con integrazione del 50% superiore rispetto alla media del settore. L’installazione del modulo Blade RRU richiede solo cinque minuti, consentendo agli operatori di rendere più rapida la costruzione e l’espansione della rete.

·         Miglior performance RF: Il RRU Blade è alimentato dalle eccellenti prestazioni di radio frequenza delle stazioni base di Huawei. Grazie all’efficiente e affermata tecnologia di amplificazione di potenza, che supporta 60MHz di IBW (larghezza di banda istantanea), ogni modulo è in grado di trasmettere energia fino a 2x60W,  riducendo in modo significativo il numero di moduli richiesti per ogni sito. La soluzione Blade RRU è, inoltre, conforme a tutti gli standard 3GPP MSR, supporta la modalità di migrazione tramite configurazioni software, oltre alle configurazioni di ottimizzazione per la copertura, la capacità, gli standard di rete, e le risorse di frequenza per aiutare gli operatori a costruire la miglior rete a banda larga mobile.

Nel 2004, Huawei ha lanciato la sua stazione radio base distribuita (DBS). La soluzione Blade RRU rappresenta un aggiornamento innovativo dei componenti RRU all’interno di questo dispositivo.

In occasione della presentazione di Blade RRU, Ying Weimin ha commentato: “Le risorse legate allo spettro di frequenze hanno assunto un valore importante nell’era del Mobile Broadband. La soluzione SingleRAN si sta evolvendo da convergenza multi-mode a integrazione e coordinamento efficace tra frequenze spettrali multiple. Grazie alle prestazioni elevate e alle capacità integrate multi-mode e multi-banda di Blade RRU, nello scorso mese di agosto è stato già possibile realizzare un’applicazione commerciale di questa soluzione su ampie reti in Cina e in altri paesi”.

“Crediamo che la soluzione Huawei Blade RRU sarà utilizzata in molte altre reti nel mondo in futuro” ha aggiunto Ying Weimin. “Questo aiuterà gli operatori a conseguire ulteriori successi commerciali nell’era della banda larga mobile”.

  • piratacubano

    Ho capito va Loris,è il primo passo per la “Batista 70 Mobile”!Io ci metto il call center!!!

    • http://www.batista70phone.com Loris alias batista70

      Ahahahah mai dire mai :P

  • lorenzo

    con tutte ste reti prima o poi cascano tutti gli aerei con le interferenze, o invece di andare dal pescivendolo vado in un centro tim a farmi 2 orate,come disse mio nonno,larga la banda,stretta é la via,boh poi non me lo ricordo,ma sicuramente fa rima che tutti i soldi mi portano via,a star dietro a ste cose,meglio il vecchio metodo antenna satellitare sul tetto e quel che ciapo ciapo