Home Smartphone Huawei Huawei: l’ICT favorisce innovazione e sviluppo e crea valore per le persone...

Huawei: l’ICT favorisce innovazione e sviluppo e crea valore per le persone in tutto il mondo

0 83

Comunicato Stampa

Ken Hu 530x430 Huawei: l’ICT favorisce innovazione e sviluppo e crea valore per le persone in tutto il mondo

Milano, 25 ottobre 2012: Nel corso della Global CEO Conference organizzata da Forbes a Dubai, Ken Hu, CEO in carica e Deputy Chairman di Huawei, ha affermato nel suo discorso il ruolo centrale dell’ICT nel favorire l’innovazione tecnologica contribuendo allo sviluppo sociale ed economico e alla creazione di valore per gli individui e la società. “I progressi nel settore ICT e la diffusione delle reti offrono importanti opportunità di sviluppo, un maggiore accesso alle informazioni e una comunicazione più aperta. Nell’ambito dell’impegno di Huawei per il superamento del digital divide, stiamo spostando il nostro obiettivo da ‘un telefono per tutti’ a ‘la banda larga per tutti’, poiché crediamo che ciò consentirà agli utenti di sfruttare le infinite possibilità di un mondo connesso”.

La Forbes Global CEO Conference è un appuntamento annuale che vede la presenza di oltre 400 influenti partecipanti (CEO, magnati, imprenditori e opinion-leader). Questa edizione, dal tema “The Race Ahead”, ha avuto come oggetto di discussione l’approccio alle principali sfide insite nella competizione globale per il benessere. Nel suo intervento al dibattito “Fast Track with Technology and Innovation” Mr. Hu ha espresso la propria opinione su come l’ICT generi l’innovazione tecnologica in tre settori chiave.

L’ICT è il principale impulso all’innovazione. Il miglioramento delle reti a banda larga offre una migliore connettività e la possibilità di abilitare nuovi servizi. Il cloud computing sta rivoluzionando l’industria e il modo di operare delle aziende. Le smart city cambiano il nostro modo di interagire e di vivere. Le nuove soluzioni e il valore apportato dall’ICT creeranno un circolo virtuoso che favorirà lo sviluppo di ulteriori innovazioni”, ha affermato il CEO di Huawei.

Ken Hu si è anche soffermato sul ruolo dell’ICT come catalizzatore per l’innovazione tecnologica, consentendo ad altri settori di diventare più intelligenti. “Quando l’ICT riesce a connettere settori che hanno sempre operato in maniera indipendente l’uno dall’altro e ne favorisce la collaborazione trasversale, si creano opportunità enormi. Per esempio, la diffusione dell’e-learning è sempre stata difficile da implementare su larga scala, a causa della scarsa integrazione dei sistemi tecnologici. Oggi, i tablet, i PC e le applicazioni offrono la possibilità di istruirsi in modo più comodo e coinvolgente a persone di tutte le età. In futuro, sarà possibile bilanciare la distribuzione delle risorse grazie a reti di e-learning che consentiranno agli studenti delle aree rurali e a quelli delle aree urbane di assistere insieme a lezioni virtuali”. 

Secondo Ken Hu, il settore dovrà concentrarsi sul miglioramento dell’esperienza dell’utente e sulla creazione di valore aggiunto per guidare lo sviluppo sociale ed economico. “L’innovazione dell’ICT offre importanti vantaggi nella nostra quotidianità e consente alle aziende e ai governi di essere più efficienti. L’ICT offre un contributo ancora più rilevante: l’opportunità di accesso equo all’informazione per tutti, colmando non solo il digital divide ma anche il divario della conoscenza. L’ICT è quindi in grado di favorire il progresso sociale e lo sviluppo sostenibile”.

Ken Hu ha terminato il suo intervento affermando: “Crediamo che le solide basi che finora hanno sostenuto il nostro settore continueranno ad alimentarne la crescita. Questi fattori di successo comprendono la centralità del cliente e della sua esperienza d’uso, la creazione di valore aggiunto, grazie alla collaborazione trasversale tra i diversi settori, e la capacità di sfruttare le innovazioni e le tecnologie per il miglioramento della società in cui viviamo”.