Home Application Store App Store PrintUP, l’app che “libera” le foto dall’iPhone

PrintUP, l’app che “libera” le foto dall’iPhone

2 112

mare hr comteen cross 240x312 PrintUP, l’app che “libera” le foto dall’iPhone

Scatta, personalizza, condividi e stampa. 4 semplici passi stanno dietro a PrintUP, la nuova applicazione per iPhone. Lanciata da PhotoSì, azienda italiana leader nel mercato della stampa fotografica e punto di riferimento nel mercato digitale internazionale, è un’app 100% Made in Italy friendly ed immediata.

Disponibile gratis su AppStore in tutto il mondo, PrintUP nasce con l’obiettivo di rivoluzionare le abitudini di consumo degli utenti iPhone, semplificando il processo di stampa delle fotografie e restituendone il piacere stesso dell’azione, nel momento esatto del “click”.

Dopo aver scelto il formato (12x o 20x) e la quantità di foto, il sistema di geolocalizzazione collegato all’applicazione, permette infatti di inviare in stampa le fotografie da qualunque parte del mondo, suggerendo il punto vendita affiliato PhotoSì più vicino – fra uno dei 5000 distribuiti in maniera capillare su tutto il territorio – per il ritiro entro 3 giorni lavorativi o anche spedendo l’ordine direttamente a casa – propria, di un amico, di un parente lontano o all’indirizzo preferito – pagando tramite carta di credito o Pay Pal. Il tutto nella massima sicurezza, alta qualità – stampando su carta fotografica opaca – e un pricing assolutamente concorrenziale. In più, un meccanismo di credits legati all’uso del servizio, consentirà agli utenti di ottenere stampe gratis, a partire dal momento stesso del download dell’applicazione (5 credits acquisiti).

Due imperativi: personalizzare e condividere

Nulla è più bello della personalizzazione di una foto. In modo divertente ed intuitivo, PrintUP applicando diversi filtri e cornici, consente di rendere davvero uniche e “tailor made” le foto scattate. Il tutto con comandi “iPhone friendly” come lo swipe orizzontale e verticale. Grazie al layout “social” dell’app, è infine possibile associare ad ogni foto una breve descrizione, come un simpatico commento, e siglare lo stesso scatto con un avatar, una sorta di “firma personale”.

Chi non è mai caduto nella “tentazione” della funzione share?

Lo scatto ben riuscito va condiviso. PrintUP permette di condividere su Facebook le foto mandate in stampa e, per tutti gli Instagram-addicted, di convivere ed interagire con Instagram, inviando in stampa, nel classico formato quadrato, le più belle istantanee in memoria.

Post simili

  • snake

    Sul nuovo iPad come si comporta?