Home Smartphone Huawei Huawei e KPN International completano il primo test pan-europeo sul campo per...

Huawei e KPN International completano il primo test pan-europeo sul campo per la tecnologia 400G

9 109

huawei logo 240x240 Huawei e KPN International completano il primo test pan europeo sul campo per la tecnologia 400G  Milano, 10 Luglio 2012: Huawei, azienda leader nelle soluzioni di information e communication technology, e KPN International, azienda leader nelle telecomunicazioni e servizi ICT nei Paesi Bassi, hanno annunciato di aver concluso con successo il primo test pan-europeo sul campo per la tecnologia 400G. La rete 400G, basata su OTN (Optical Leading Network) si estende per 540 km tra Amsterdam (Paesi Bassi) e Dusseldorf (Germania) e può essere esteso ulteriormente di altri 300 km. Il test sulla trasmissione 400G a lungo raggio, non più limitato alle prove in laboratorio ma realizzato sulla rete esistente, rappresenta un passo in avanti per l’adozione di questa tecnologia nella regione.

La crescita esponenziale del traffico legato alle reti degli operatori sta accelerando lo sviluppo commerciale su larga scala della trasmissione 100G. La soluzione 100G di Huawei si estende già per oltre 55.000 km in tutto il mondo; gli operatori stanno ora prestando sempre maggiore attenzione allo sviluppo del 400G, la nuova frontiera delle trasmissioni in fibra ottica.

La trasmissione 400G è stata testata sulla rete backbone WDM pan-europea di KPN International, realizzata per la prima volta da Huawei nel 2008, utilizzando le soluzioni NG-WDM e aggiornata nel 2011 per le trasmissioni 100G. Il nuovo test, svolto su uno dei collegamenti più trafficati, ha confermato i risultati precedentemente ottenuti in laboratorio, e testimonia l’efficacia di questa soluzione. Il prossimo passo consisterà nella conduzione di test che prevedano funzionalità DSP on board.

Per mantenere la sua leadership nella fornitura di servizi a banda larga, KPN International continua a investire in soluzioni di ultima generazione. Grazie all’esito positivo dei test 400G con Huawei, KPN International, offre una ulteriore prova della capacità della sua rete WDM nel fornire servizi di ultima generazione e anticipare i bisogni futuri dei propri clienti.

Jack Wang, Presidente di Huawei Transport Network Product Line, ha affermato: “Huawei ha sempre investito in Ricerca & Sviluppo, pensando alle esigenze dei propri clienti. Siamo orgogliosi di collaborare con un grande operatore come KPN International; questa partnership ci permette di soddisfare i bisogni dei nostri clienti e contribuire allo sviluppo delle reti di ultima generazione”.

La rete è una componente essenziale dell’infrastruttura ICT; nel suo costante impegno per l’innovazione, Huawei ha già progettato la struttura portante delle soluzioni di prossima generazione ed è impegnata per rispondere al meglio al futuro incremento del traffico digitale. Nel 2012, Huawei ha collezionato una serie di importanti traguardi, tra cui il primo test pan-europeo sul campo per la tecnologia 400G, in cui ha presentato per la prima volta al mondo il prototipo di sensore a fibra ottica PPXC da 10 petabit, nonché il prototipo WDM, che vanta la più alta efficienza spettrale del settore.

Huawei, pioniere nella tecnologia 100G WDM, ha sviluppato più di 25 reti commerciali e ha realizzato oltre 50 test sulle reti 100G. L’azienda fornisce servizi di elevata qualità: WDM/OTN/MS-OTN, MSTP/Hybrid MSTP, soluzioni a microonde e end-to-end. Secondo la società di consulenza Ovum, Huawei è il numero uno al mondo nelle reti ottiche, nelle reti WDM/OTN e nelle tecnologie 100G e 400G (dati aggiornati al Q1 2012).

  • Pasquino

    Dicoamo che se Huawei fosse più rispettosa degli impegni che prende con la Clientela, sarebbe molto meglio per tutti. Oggi era atteso l’aggiornamento OTA ad ICS del dispositivo Honour (da me acquistato). La giornata volge al termine e nessuna avviso è arrivato al telefonino. Le verifiche di upgrade firmaware e software, danno in risposta “nulla”. In altri siti, leggo commenti amareggiati e perplessi…

    • http://www.batista70phone.com Loris alias batista70

      Nel sito Huawei hai controllato ?

    • Giovanni T.72

      Ho l’impressione che da questo punto di vista sono un po tutte uguali. Promettono, promettono, ma poi c’è sempre da aspettare più di quel che dicono. Io, ad esempio, sto ancora aspettando la disponibilità del Ascend P1 che risulta già in vendita da inizio luglio ma che, di fatto, non è ancora arrivato. Va bene pazientare…però, come dici giustamente tu, un po più di rispetto per gli utenti sarebbe gradito.

      • http://www.batista70phone.com Loris alias batista70

        Ho chiesto, attendo una risposta

        • Giovanni T.72

          Ho controllato sul sito del mio “pusher” svizzero di telefonini.
          A quanto pare il P1 nero dovrebbe arrivare a giorni, mentre per quell bianco e quello rosa, bisogna aspettare ancora 2 o 3 settimane. Alla fine non è tanto, ma mi domando se sia una buona idea prendere un telefono appena uscito senza che abbia fatto almeno qualche mese di rodaggio. Tu che ne pensi Loris?

          • http://www.batista70phone.com Loris alias batista70

            Settimana prossima spero me lo diano da testare, così ti saprò dire se ne vale la pena o meno

  • Pasquino

    Avevano comunicato un aggiornamento OTA, se non ricordo male gli interventi dei relatori Huawei.
    Non si parlava di file da scaricare… o ricordo male?

    • http://www.batista70phone.com Loris alias batista70

      Oggi chiedo informazioni

  • Pasquino

    Ho visitato il sito http://www.huaweidevice.it ma non mi è riuscito di trovare qualche file da scaricare o qualche procedure da seguire, in affiancamento a dei software tipo il nokia suite. Nessuna notizia o informazione per gli utenti.