Home Guide Come tentare di ottenere un rimborso per app acquistate dal Google...

[Guida] Come tentare di ottenere un rimborso
per app acquistate dal Google Play Store,
dopo aver superato il limite dei 15 minuti

27 1202

android 15 [Guida] Come tentare di ottenere un rimborso<br> per app acquistate dal Google Play Store,<br> dopo aver superato il limite dei 15 minutiCome tutti sapete, quando si acquistano applicazioni dal Play Store Android, si hanno solo 15 minuti per valutare l’applicazione acquistata ed eventualmente chiedere un rimborso, ma forse non tutti sapete che c’è la possibilità, dietro motivazioni documentabili, di chiedere un rimborso entro 48 ore dall’acquisto dell’applicazione.

I problemi possono essere tanti, download lunghissimi per applicazioni che poi  crashano, oppure applicazioni che sono solo a pagamento e non c’è modo di capire gli eventuali difetti nel poco tempo a disposizione, ecc. ecc.Vediamo quindi come possiamo provare a riavere comunque i nostri soldi.

La sezione 3. 4 dell’Android Developer Distribution agreement, autorizza Google a rimborsare applicazioni che non possono essere preventivamente testate, fino a 48 ore dopo l’acquisto. Di seguito le parole testuali:

3.4 Special Refund Requirements. The Payment Processor’s standard terms and conditions regarding refunds will apply except the following terms apply to your distribution of Products on the Market.

Products that can be previewed by the buyer (such as ringtones and wallpapers): No refund is required or allowed.

Products that cannot be previewed by the buyer (such as applications): You authorize Google to give the buyer a full refund of the Product price if the buyer requests the refund within 48 hours after purchase.

Quindi, forti di questa regola, vediamo come procedere:

1) Andare alla pagina “il mio account” sul sito del Play Store

2) Nella colonna “OPZIONI” fare click su “SEGNALA UN PROBLEMA” per l’applicazione di cui volete chiedere i soldi indietro

3) Nella finestrella che si apre, selezionare dalla tendina “VORREI CHIEDERE UN RIMBORSO”, dopodichè vi apparirà una schermata tipo questa:

rimborso1 461x530 [Guida] Come tentare di ottenere un rimborso<br> per app acquistate dal Google Play Store,<br> dopo aver superato il limite dei 15 minuti

4) Nel campo in fondo dove è scritto “Se ritieni di avere diritto a un rimborso, spiega dettagliatamente il motivo sotto:” scrivere per bene il motivo della richiesta di rimborso, io ho scritto un esempio di ciò che potrebbe essere.

5) Fatto ! Ora non resta che sperare di essere esauditi, si perchè non è detto che automaticamente sarete rimborsati, ma chi ci ha provato ed ha portato serie motivazioni, ha ricevuto il rimborso dopo pochi minuti.

Spero che questa guida vi possa essere utile per farvi risparmiare qualche soldino icon wink [Guida] Come tentare di ottenere un rimborso<br> per app acquistate dal Google Play Store,<br> dopo aver superato il limite dei 15 minuti

FONTE

  • fratoff91

    caspita!!! utilissimo articolo!!!!!!!! bravo..=)

    • Michele aka PhenoMik

      Grazie ;)

  • Gió

    Bravissimo Mik! Molto utile ;-)

    • Michele aka PhenoMik

      Thanks ;)

  • Giangiulio

    grande Mik! grazie mille della dritta

    • Michele aka PhenoMik

      Felice di essere stato utile ;)

  • checo79

    grazie!!
    mi sono fatto rimborsare 3 app
    launcher pro 3.49$ non viene aggiornato da non so quanto
    my backup pro 4.49$ crasha al ripristino
    caldendar widget 1.54$ non lo usavo più

    • Smb

      Se ti hanno rimborsato “perche’ non viene aggiornato” o perche’ “non lo usavo piu’”, allora sono proprio scemi.

      • checo79

        qualcuno avrà valutato no? candidati al lavoro di quelli scemi, visto che tu sei meglio.

  • nicola

    fantastico articolo, adesso ci saranno una miriade di persone che proveranno a lucrare sulla google facendosi rimborsare applicazioni di cui si sono semplicemente stancati, ma hai dato una notizia davvero utilissima. grazie mille davvero ;)

    • Michele aka PhenoMik

      Il rimborso può essere richiesto solo se si è nelle 48 ore, non si può chiedere il rimborso per una applicazione comprata da un mese … Difficile che chi ci marcia sarà rimborsato ;)

      • checo79

        si può si può a me hanno rimborsato un app di febbraio 2010
        o almeno mi è arrivata la mail che mi riborsano

        • Michele aka PhenoMik

          Io direi di usare comunque misura. Se Google si vede piovere una pioggia di rimborsi sospetti, finirà che non rimborseranno nemmeno quelli che hanno realmente problemi.
          Non facciamo sempre le solite cose all’italiana !

          • checo79

            se l’app non funziona più mi sembra un motivo valido no?

            • Michele aka PhenoMik

              Certamente, solo mi auspico che tanti utenti non si facciano prendere dalla tentazione di farsi rimborsare app che semplicemente non hanno più voglia di usare … e non perchè ci sia effettivamente un problema. Questo danneggerebbe tutti …

            • Smb

              Una app del 2010 che non funziona piu’? Sara’ mica perche’ non era per la tua attuale versione di Android? E dove sta scritto che l’autore deve aggiornarlo a vita per ogni versione Android? MMahh, poi ci si stupisce che certi servizi in Italia non arrivano.

              • nicola

                infatti era proprio quello che intendevo, penso che ci si deve dare una regola..pagare una app nel 2010 significa che non si può poi pretendere di averla a vita aggiornata, specialmente pensando a quante varianti del OS ci sono state in questi anni

              • checo79

                genio, l’app viene aggiornata, è aggiornata ma crasha.

  • Giulio

    Complimenti per l’articolo Mik sarebbe una bella features anche per iPhone quella del rimborso… Una delle cose che invidio di più dell’Android Market

    • Michele aka PhenoMik

      Grazie :)

  • Smb

    Guardate che per problemi leciti, e’ sempre stato sufficiente scrivere all’autore dell’applicazione, non serviva andarsi a cercare codicini di contratto e smuovere google in persona. Quando l’applicazione non funziona su un certo dispositivo, non hanno mai battuto ciglio a concedere rimborsi.

    • Michele aka PhenoMik

      Per esperienza diretta ti dico che invece non sempre si riesce a comunicare nel giusto modo con gli sviluppatori. Questa è una ulteriore strada per far valere i propri diritti e dove usare tra l’altro un’unica interfaccia che è il Play Store. Credo che avere più strade sia un’ottima notizia per i consumatori.

      • Smb

        Non quando i consumatori sono come checo79.

        • Michele aka PhenoMik

          Ho già ribadito che questo metodo (o altri) vanno attuati con serietà e non per “marciarci” sopra.

          • nicola

            ragazzi cmq se google ha dato il rimborso significa che avrà avuto i suoi motivi, hanno personale addetto a studiare le richieste, qualcuno ci proverà a fare il furbo ma non penso che per questo google non lo farà sfruttare a persone oneste ;) forza android:)

        • checo79

          ma la spetti di rompere? chi ti conosce?

  • http://androidusers.altervista.org Qvantuum95

    A Settembre 2013 ho acquistato un’app per il quale mi son trovato costretto a richiedere il rimborso dopo 27 ore circa che mi è stato dato.

    Adesso, sono usciti moltissimi aggiornamenti che hanno migliorato tantissimo quell’app e vorrei ri-acquistarla con lo stesso account google…

    Come posso fare per ri-acquistare l’app dato che sul Play Store mi risulta come Acquistata ma quando vado a scaricarla ovviamente non mi trova la licenza?