Home Smartphone HTC Al via la commercializzazione di HTC Titan 2 nel mercato statunitense

Al via la commercializzazione di HTC Titan 2 nel mercato statunitense

21 86

htc titan2 anteprima1 Al via la commercializzazione di HTC Titan 2 nel mercato statunitense

Grande giornata ieri per tutti gli americani estimatori di Windows Phone, dopo Nokia Lumia 900 ecco arrivare anche il super smartphone di casa HTC: Titan 2. Il terminale presentato al CES di Las Vegas lo scorso Gennaio, ha caratteristiche tecniche da top di gamma assoluto: display da 4,7″, processore Snapdragon S2 da 1,5 GHz, connettività LTE, batteria da 1730 mAh e fotocamera da ben 16 Mpixel con dual led flash. Verrà commercializzato negli Stati Uniti da AT&T, HTC non ha fornito notizie riguardo il possibile arrivo nel vecchio continente, buona visione.

Fonte

  • dert86

    il processore è MonoCore?

    • http://www.batista70phone.com Loris alias batista70

      Tutti i WP hanno processori single core

      • dert86

        eh ma infatti,mi ha confuso quel processore S2!

  • Enzo916

    …..e sono velocissimi……

    • Pego

      Si girano bene, questo dimostra che la corsa sfrenata a potenziare il processore trova il tempo che trova, mi riferisco sopratutto al Quad-Core…

      • http://www.gdv.altervista.org Markk117

        Da quello che si vede in rete il quad core lascia il tempo che trova, sarà che nvidia ha floppato anche con questo tegra, ma il One X ha ben dimostrato che la piattaforma S4 è molto più versatile e ottimizzata.

        Wp dal lato suo ha dimostrato che bastano 800Mhz per avere un telefono fluido e senza impuntamenti anche con tante applicazioni installate.

        • topbao89

          Secondo me paragonare come gira WP con single core ad un android con quad core non ha senso per vari motivi: da quello che so i processi di gestione interfaccia così come in iOS hallo la priorità assoluta, percui qualsiasi cosa stia facendo se tu muovi l’interfaccia gli altri processi si bloccano mentre su android le priorità sono uguali per tutti, inoltre l’interfaccia di WP è tenuta a 60 FPS il che consuma molta più batteria.. Questo non dimostra maggiore ottimizzazione ma soltanto differenza di struttura. C’è chi preferisce la soluzione android e chi wp, secondo me sono imparagonabili..

          • http://www.gdv.altervista.org Markk117

            certo non sono paragonabili in quanto direttive di progettazione, ma l’utente e l’esperienza che ne trae è paragonabile, difatti per WP l’utente è in prima line così come l’esperienza e la velocità di fruizione delle informazioni, così decreto che per me Microsoft ci ha azzeccato in pieno con WP. Android dà prorità più o meno uguali ad i processi, ma questo è risaputo non è sempre vantaggioso, basta prendere un testo base di sistemi informatici, difatti android non ha tutta questa fluidità dalla sua, certo le cose con il tempo sono migliorate e le UI proprietarie fanno del loro peggio, ma credo che con ICS si poteva fare qualcosina in più!

            • dragondevil

              ti dirò, ma con ICS il mio nexus s è ritornato a respirare!! ;-)

        • dragondevil

          aspetta che esca l’s4 quad-core o l’exynos 7, e poi vediamo se l’s4 dual-core sarà ancora meglio del quad-core…
          ci sono processori e processori, se l’S4 dual è un pelo sotto il tegra3 che è un quad, è colpa di nvidia che ha fatto un processore di mer**…

          • http://www.gdv.altervista.org Markk117

            ovvio, rimango dell’idea che la migliore piattaforma in commercio sia la serie omap di Ti ha un’ottimo bilanciamento prestazioni/prezzo/consumi e mette a disposizione dei costruttori tutte le linee guida e la maggior compatibilità attualmente in commercio!

    • francesco

      sono molto veloci nell’utilizzo delle app di base sviluppate da microsoft (zune, contatti, immagini etc etc), ma nell’utilizzo di app di terze parti sono molto lenti, soprattutto nei caricamenti…

      • rec1978

        Questa è una cavolata pazzesca…

        Insomma… Ancora certe cose per molti sono scomode da dire… WP ottimizza meglio le operazioni e quindi ti fornisce un’esperienza d’uso migliore… PUNTO E BASTA…

        Poi è chiaro che un dualcore come CPU è più veloce di un singlecore… Su questo non ci piove… Il problema è che Android SPRECA letteralmente le risorse, facendo cose in background che potrebbero essere evitate o sospese… E tutto questo lo fa soffrire in termini di lag e quant’altro.

        Ce poco da preferire o non preferire… TUTTI PREFERISCONO I DEVICE PIU’ VELOCI… Altrimenti perchè su Android si cercano i quadcore? Per andare più veloce…

        Su WP con un single core hai un’esperienza d’uso più fluida sia con le funzioni integrate che con le app installate e questo perchè lo scheduler del SO è ottimizzato meglio…

        Per favore smettiamola di prendere scuse e cominciamo a puntare il dito verso Google che da quando a fatto sta distribuzione di Linux (android) non vi ha mai fatto un vero lavoro di ottimizzazione sopra ed ora ci si ristrova che per non vedere scatti, lag o schianti servono dei dualcore…

        Qui si tratta di essere obbiettivi e basta…

        Un cellulare come tutti i computer è formato da Hardware e Software… L’hardware di un Nexus è più veloce di quello montato su qualsiasi Windows Phone… All’uso però WP è più rapido… Di chi è colpa?!!! Vogliamo ancora nasconderci dietro a un dito?! No merchè poi si rischia di passare da ridicoli…

        Per non parlare che la velocità è solo uno dei problemi… Della frammentazione ne vogliamo parlare?… I crash?… L’aggiornabilità?… La compatibilità delle app fra le varie versioni?… La compatibilità delle app sui vari device?…

        Per piacere dai…

        Linux è un bel SO, ma ormai è vecchio e nessuno (compresa Google) si è preoccupata mai di tenerlo al passo con le necessità… Hanno pensato tutti a sfruttarlo e adesso si ritrova con ovvi problemi gestione sulle spalle…

  • stefano

    Mah…io sono passato da galaxy a mozart, da android a wp7, mi piaceva la velocità, l’interfaccia semplice, il multitasking anche se perdevo parecchio lasciando la libertà per la velocità.

    Dopo 2 mesi di utilizzo non c’è la faccio più, velocità, velocità fine a se stessa, multitasking fasullo ma zero risparmio energetico.
    Per quanto mi piaccia wp7 la verità è che chi ha assaggiato la libertà non ne riesce più a farne a meno.
    Cose banali come decidere le suonerie o cambiare il modo di vibrazione, banali come scrivere sul market una parola e trovare app che possono modificare il sistema a piacimento.
    E comunque ha ragione chi dice che la velocità si esprime solo nelle app di sistema, messaggi, telefonate, email ecc ecc, le app di terzi sono spesso lente ad aprire e a volte crashano come in android quando non si impuntano testardamente su una schermata…come android…tutto il mondo è paese che se ne dica.

  • Attilio

    Le app su windows phone NON possono essere lente ad aprirsi, in quanyo microsoft ha messo(e giustamente) paletti anche qui: se l’app impiega più di 5 secondi ad avviarsi, non verrà pubblicata sul market :)

    • http://millevolte.blogspot.com Aranbengyo

      Allora ho sognato tutto, caxxo se microsoft dice che non deve impiegarci più di 5 secondi chi sono io umile servo per osare contraddirla…
      Le mie app si aprono all’istante, appena le penso…aperte.

  • Nico

    Forse chi esprime malcontento per la velocita delle app non di sistema ha provato Wp nella prima release. Anche io vendetti il mio Hd7 perche la naggior parte delle app erano scattose. Con Mango la situazione è completamente differente, ve lo assicuro da pignolo possessore del Titan. Se mi fate qualche nome di app posso verificare. Per il discorso della chiusura del sistema convengo che per chi ama la forte personaluzzazione questo non è ik terminale adatto. Per chi cerca invece il miglior client mail ed un browser velocissimo super fluido credo che Wp7 sia il top. Tralasciavo l’integrazione con i social network che gli altri ancora se la sognano. Per il resto sono scelte e non credo si possa dire che uno sia migliore dell’altro. Dipende solo dal nostro uso.

    • http://millevolte.blogspot.com Aranbengyo

      Vabbe…io ho mango, cambiavo rom su android come il pane per divertimento e appena preso il mozart aggiornato subito a mango, il tipo me lo ha venduto per un pezzo di pane perchè non andava, aveva su wp7 prima di nodo, alla fine giusto informarsi su chi si lagna, potrebbe essere come questo.

      Però mango non è perfetto, tralasciando la personalizzazione che mi manca ma sapevo a che andavo incontro.
      Chi dice che tutto è una bomba è un fanboy uguale a chi dice che iphone non ha rivali e basta e in blog tipo plaffo ne è pieno purtroppo.

      Mango ha i suoi problemi che possono andare alle app molto scadenti fino all’integrazione social che non si aggiorna in tempo reale, gli sms di facebook mi arrivano 5 su dieci con un’ora di ritardo perdendo del tutto l’utilità che ha l’integrazione.

      Microsoft ha molto da lavorare, ma molto, allo stato attuale anche massacrandoci di pubblicità coi lumia perdono terreno da tutte le parti.
      Un motivo ci sarà…
      E non parliamo dell’intelligenza della gente che non centra nulla.

      • Maurymxm

        Nel mio caso, la chat di Facebook in sms funziona a dovere nel 95% dei casi…ma sicuramente migliorabile…

  • Nico

    effettivamente la qualita di molte app è piu scadente rispetto alla versione iOs e questa è una cosa da non trascurare. Per esempio Whatsapp o Evernote sono molto lontane ancora e credo che finche Ms non fara numeri di rilievo questo ritardo ci sara sempre. Poi dimenticavo Skype su cui è meglio tralasciare. Mi chiedo il perche di certe scelte!

  • Andreii27

    Simpatico ;)

    Quello che ha detto Attilio è verissimo, se l’app ci impiega più di 5 secondi nell’aprirsi non viene accettata nel marketplace.

    Se le app di terze parti fanno schifo non è nè colpa della Microsoft ne di windows phone, ma degli sviluppatori. La mia app non ha problemi di fluidità.