Home Smartphone Asus Asus Transformer Prime, il 12 Gennaio arriva ICS

Asus Transformer Prime, il 12 Gennaio arriva ICS

3 115

transformer prime display side angle 160x129 Asus Transformer Prime, il 12 Gennaio arriva ICSAncora una volta Asus dimostra quale deve essere il comportamento nei confronti dei clienti quando il prodotto acquistato presenti qualche problema. Già con il primo transformer Asus si è distinta per il rilascio puntuale, ed in anticipo rispetto si concorrenti, di tutti gli aggiornamenti di Honeycomb a partire dal 3.0 del day one. Oggi, attraverso la sua pagina Facebook ufficiale, la casa ha reso noto la sua posizione rispetto ai problemi che affliggono il GPS del Prime (oltreoceano visto che da noi il tablet quad-core sarà disponibile solo dopo la metà di Gennaio) e, soprattutto, sulla questione del bootloader bloccato; ma la notizia più importante è che l’aggiornamento ad Ice Cream Sandwich sarà rilasciato il 12 gennaio prossimo (sempre per gli utenti americani, ovviamente). Asus Italia ha ripreso il comunicato e lo ha messo a disposizione degli utenti nostrani (che come sempre si distinguono per la “qualità” dei loro interventi), rispondendo anche a chi accusa lo staff di cancellare i commenti scomodi.  Il comunicato dopo il break.

pulsante bandiera14 Asus Transformer Prime, il 12 Gennaio arriva ICSAsus Transformer Prime will get ICS next January 12

Asus once again shows what should be the attitude towards the customers when the purchased product has some problem. Already with the first Transformer Asus has distinguished itself by releasing timely, and is ahead of competitors, all Honeycomb updates starting from 3.0 at day one. Today, through its official Facebook page, the house let us know its position relative to the problems afflicting the GPS on the Prime (in America, because quad-core tablet will only be available to our country after mid-January) and, especially, on the issue of locked bootloader; but the biggest news is that the upgrade to Ice Cream Sandwich will be released next January 12 (always for American consumers, of course). Asus Italy took over the press making it ​​available to our users (which as always are distinguished themselves for the “quality” of their post), responding also to those who accuse the staff to delete unfavourite comments. The press release below.

transformer prime display side angle1 Asus Transformer Prime, il 12 Gennaio arriva ICS

Thank you very much for all of the support you have given to ASUS. Eee Pad Transformer Prime received excellent reviews and great demand when it launched in December 2011. Now, we are continuing to make the Transformer Prime available in the worldwide market, and doing our best to fulfill the incredible demand. ASUS strives to create the best products and provide the best service for our customers, and will be releasing an FOTA update for the Transformer Prime shortly. This update, version 8.8.3.33, will improve the focus of the camera, the fluidity of the touch experience, and the APK capabilities in Android Market.

ASUS has been working hard to make the highly anticipated Android 4.0 Ice Cream Sandwich available on the Transformer Prime, and today, we have good news for you. Android 4.0 Ice Cream Sandwich FOTA worldwide update for the Transformer Prime will start from Jan 12th, 2012. Thank you for your patience and support through this process.

In addition, we would like to address your concerns related to GPS and bootloader on the Transformer Prime.

The ASUS Transformer Prime is made from a metallic unibody design, so the material may affect the performance of the GPS when receiving signals from satellites. Please note that this product is not a professional GPS device, and signal performance can be easily influenced by factors including, but not limited to: weather, buildings, and surrounding environments. Please understand there are limitations when using the GPS function. To avoid inconveniencing users who demand a powerful GPS device, we made the decision to remove it from our specification sheet and marketing communications. We apologize for any inconvenience this has caused.

Regarding the bootloader, the reason we chose to lock it is due to content providers’ requirement for DRM client devices to be as secure as possible. ASUS supports Google DRM in order to provide users with a high quality video rental experience. Also, based on our experience, users who choose to root their devices risk breaking the system completely. However, we know there is demand in the modding community to have an unlocked bootloader. Therefore, ASUS is developing an unlock tool for that community. Please do note that if you choose to unlock your device, the ASUS warranty will be void, and Google video rental will also be unavailable because the device will be no longer protected by security mechanism.

Thank you for all the understanding and support for the ASUS Transformer Prime. Happy New Year!

Vediamo che c’è stata un po’ di maretta in merito ad alcune questioni “scottanti”. Si parla di problemi con Prime. E si parla di blocco del root. Riguardo a Prime va precisato che il prodotto non è ancora disponibile sul nostro territorio. Quindi le problematiche che ALCUNI (ci teniamo a sottolinearlo) utenti hanno lamentato oltreoceano non riguarderanno le unità distribuite sul nostro territorio. La durata della batteria è in linea con quanto promesso. Ovviamente questo parametro dipende fortemente dalle condizioni di utilizzo e l’autonomia massima è sempre riferita a un uso “light” con tutti i sistemi di risparmio energetico attivi.Sul GPS è errato paragonare un prodotto come Prime ad uno smartphone. Innanzitutto perché gli smartphone utilizzano la connettività 3G per scaricare la tabella con la posizione dei satelliti e quindi identificare più rapidamente i satelliti. Cosa che può anche fare anche Prime via WiFi, ma solo quando è connesso. In secondo luogo perché Prime non nasce come Car Navigator, né ci immaginiamo che gli utenti lo usino mentre camminano per le strade della città, alla ricerca di una via o di un negozio. Per quelle cose ci sono appunto gli smartphone.Infine discorso root: la nostra posizione a riguardo è semplice. Il prodotto è garantito così com’è. Firmware differenti che alterino le funzionalità di base del prodotto o spingano l’hardware oltre le frequenze standard fanno decadere la garanzia e rischiano di compromettere l’affidabilità e il buon funzionamento del prodotto stesso. In buona sostanza per rispondere ad alcuni post in bacheca: noi non cancelliamo “post scomodi” perché non abbiamo alcunché da nascondere. Cancelliamo lo spam, la disinformazione e le notizie non ufficiali. Mantenerle in bacheca equivarrebbe a confermare il loro contenuto. Ma così non è. E non è corretto che un utente che frequenti la bacheca di ASUS Italia per essere INFORMATO ci trovi invece della disinformazione. Speriamo con questo post di aver chiarito l’equivoco.

Lo staff ASUS Italia

  • mpit

    Molto meglio di quanto pensassi brava asus

  • dert86

    bravissima asus