Home Esperienze Dai primi telefoni cellulari ad oggi, ma tra 20 anni? un piccolo...

Dai primi telefoni cellulari ad oggi, ma tra 20 anni? un piccolo gioco Domenicale

46 1291

173033 dynatac slide 160x111 Dai primi telefoni cellulari ad oggi, ma tra 20 anni? un piccolo gioco DomenicaleSarà che è Domenica e  le notizie non sono molte, cosi’ mi é venuta in mente questa cosa…ma se facessimo un ritorno al passato cercando di ricordarci i primi cellulari con le loro funzioni cosi’ futuristiche per i tempi che furono? Ovvero, ricordarci tutti i cellulari posseduti e/o desiderati nell’arco della nostra vita. Sarebbe bello anche avere un ricordo storico della prima telefonata con il vostro “mattone”. Un modo per andare indietro nel tempo, dove eravamo , con chi, e quanto non ne sapevamo. Nei tempi che furono nessuno avrebbe immaginato a cosa si sarebbe potuto arrivare in futuro, cioè oggi, ma il giochino che vorrei fare  è composto da poche regole, queste:

  • il vostro primo cellulare
  • Dove eravate quando lo avete comprato
  • Cosa desideravate ma non avete mai osato comprare
  • Cosa vi aspettate tra 20 anni
Ovviamente i nostri utenti più giovani non avranno una memoria storica tale da ricordare quanto erano mattoni i primi telefoni… ma forse gli utenti più “anzianotti” potranno aiutarli a capire da dove nascono i vari IPhone, Nexus etc.

Vi do un aiuto per ipotizzare le prossime generazioni di smartphone: una volta i telefoni portatili erano enormi, per poi nel tempo andare ad una progressiva riduzione dei loro volumi, i telefoni portatili più piccoli sono stati sostituiti da Smartphone, tornati ad essere ingombranti…quindi sotto un certo punto di vista un ritorno al passato…. ma in futuro?
via al gioco173033 dynatac slide 530x368 Dai primi telefoni cellulari ad oggi, ma tra 20 anni? un piccolo gioco Domenicale
  • Loris alias batista70

    Il vostro primo cellulare: Alcatel One Touch
    Dove eravate quando lo avete comprato: in un negozio di Busto Arsizio
    Cosa desideravate ma non avete mai osato comprare: HTC Tytn 2, costava troppo
    Cosa vi aspettate tra 20 anni: telefoni sempre più sottili, più potenti e con batterie sempre più scarse :twisted:

    • Droneous

      “..e con batterie sempre più scarse”.

  • lostlostlost

    1) Nokia 2110
    2) A Roma, era fine novembre 1995 da Euronics pagato 1150000 di lire(aveva ben 2 batterie ma niente caricatore da tavolo) con contratto family della tim
    3) forse se avessi aspettato un mese di piu’ avrei preso il samsung G2 invece del LG dual
    4)”comunicatori a spilla” tipo star trek

  • Mariano

    Primo cellulare: Philips Genie.
    dove eravate: me lo passò mio padre.
    cosa desideravate, ma non avete comprato: htc touch pro 2 (in qualche negozio poco aggiornato, è caro anche adesso -.-”)
    cosa mi aspetto: telefoni sempre più potenti e la conseguente morte del computer ;)

  • Giapan84

    Il mio primo telefono me lo comprò mio padre quanto ho compiuto 14 anni (1998), mi ricordo cge per me fu un giorno speciale quello del mio quattordicesimo compleanno.
    Infatti la mattina mi fece trovare lo scooter in Garage (un fiammante MBK Nitro) e il pomeriggio con la scusa che dato che avevo lo scooter, mi poteva capitare qualcosa lontano da casa, mi portò a prendere IL CELLULARE ebbene si iniziai la mia carriera con un fantastico MOTOROLA STARTAC 130….

    • Cenzo

      Scooter e startac assieme? Beh immagino quanto ti hanno amato (grrr) gli amici da quel giorno!!!

  • http://www.batista70phone.com Massimiliano (aka Pigeonblood)

    1) Nokia 8110
    2) Coordinavo una sala operatoria e mi è stato regalato da un fornitore
    3) Un anno e mezzo dopo il Nokia 8850 ma costava un botto. Me lo sono comprato usato un paio di anni fa e lo tengo come una reliquia.
    4) Che si possa vivere senza smartphone, tablet et similia…. :-D

    Ciao Andrea.

    • Lorenzo

      una sala operatoria? sei caposala? curiosità :)

      • http://www.batista70phone.com Massimiliano (aka Pigeonblood)

        Si, anche tu? Adesso sono il Coordinatore del Blocco Operatorio del Regina Margherita di Torino.

        • Lorenzo

          no no io sono solo un tecnico elettromedicale… :) però proprio in questi giorni sto facendo il giro di manutenzioni in un gruppo operatorio (castelfranco veneto, treviso) e mi è venuto spontaneo chiedertelo. Comunque è un ruolo importante, non dev’essere facile conciliarlo con la passione verso gli smartphone!

  • lattu

    Il vostro primo cellulare: uno dei primi Panasonic di cui non ricordo la sigla
    Dove eravate quando lo avete comprato: in un negozio di Cantù che non esiste più da almeno 10 anni
    Cosa desideravate ma non avete mai osato comprare: nokia n95 8GB
    Cosa vi aspettate tra 20 anni: http://www.youtube.com/watch?v=Vs7krFfx0J0 questo rende l’idea ahah sopratutto l’ultima funzione

  • emailpivot

    1) Il Motorola 8700!! Quello con lo sportellino: 720.000 LIRE!!!
    Lo portai a casa, mio padre lo prese in mano e, aprendo lo sportellino, lo porto all’orecchio: “Non funziona”, disse, “non si sente il tuuu tuuu”!!!!

    2) Comprato sotto casa
    3) HTC Tytn 2, ma poi mi sono rifatto (galaxy s2!!)
    4) Il DLNA, esteso a tutto! (radio, stereo, la macchina del caffè, tutto controllato dal cellulare)

    • Gobez

      Siiiiiiiiiii anch’iooooooooo!!!!!
      Il magico Motorola 8700 International, gigantesco, spigoloso, e senza nemmeno la possibilità di richiamare i numeri dalla rubrica per mandare un sms!!!!
      Me lo passò mio zio.
      Il nokia 8210 o l’ericsson t28 erano per soli sceicchi…
      e in futuro, mah, chissà!

  • dert86

    -era luglio 2001 e mio padre mi acquistò in mia presenza il mistubishi Trium mars al costo di 199 mila lire.
    Mammamia se ci penso quanti ricordi..
    -Desideravo tantissimo il Nokia 3120 che andava per la maggiore ma costava sui 300mila lire e mio padre era piuttosto scettico nel spendere tale cigra.
    Però con il senno di poi sono tutt’ora soddisfratto di quel piccolo telefono a forma di ovetto.
    -Fra 20anni voglio la perfezione!

  • alberto Zaffaroni

    1. un bosch non so che modello fosse
    2. mel’ha passato mia madre per quando andavo in vacanza senza di loro
    3. all’epoca il must have era il nokia 3210 (che poi ho comprato)
    4. tra 20 anni? impianti neurali e comando col pensiero :D

  • Calpietzo

    Primo cellulare: Nokia 3210
    Dove ero: settembre 2000, Palermo, primo anno di superiori
    Cosa desideravo: Nokia 8210 appena uscito…costava un milinone delle vecchie lire…
    Cosa mi aspetto: personalmente mi aspetto una evoluzione in meglio della specie umana…

  • raz21

    1998 motorola startac. ero a scuola. me lo passo un mio amico di seconda mano. 220 milalire. lo cambiai sbito perchè aveva un livello SAR che bruciava gli acari della polvere. mi veniva da vomitare quando ci parlavo
    mio ultimo milestone 2. tradizione motorolada sempre

    • raz21

      tra 20 anni mi aspetto schermi olografici il tutto all’interno di un bottone dettato da funzioni vocali.

      • raz21

        cmq nessuno di no ilo vedrà perchè nel 2012 il mondo si sbriciolerà come un pistacchio!!! auauauauauaua

  • Jack

    1) Motorola Startac (Prima edizione)
    2) Negozio Omnitel – Aosta
    3) Quello era già il Top ;-)
    4) Quoto Loris !!!!!

  • andrea aka il franzoso

    ciao Massi, giochini di questo tipo fanno sempre bene alla memoria, ricollegando l`acquisto di qualcosa a momenti della vita.

    il mio primo cell…quello della foto me lo regaló mia madre, dopo che le passó al primo motorola con lo sportellino.ero a milano in via giambellino, quando mi disse…questo è tuo.
    cosa ho sempre desiderato…non aver la mania dei cellulari
    in futuro? cellulari incorporati in un chip innestato nel cervello, con la possibilità di vedere in tre dimensioni con chi stai parlando….insomma tipo lsd eheheh
    ciao rigaz

  • blotus

    Il vostro primo cellulare: Mitsubishi Trium Galaxy
    Dove eravate quando lo avete comprato: regalatomi al compleanno nel 1999
    Cosa desideravate ma non avete mai osato comprare: Nokia 8810
    Cosa vi aspettate tra 20 anni: telefoni sempre più sottili, più potenti e con batterie sempre più scarse (citazione Loris)

  • redevil

    1) Samsung A800
    2) Unieuro di Castelfranco Veneto
    3) avrei tanto desiderato un panasonic x60, ma a quei tempi era decisamente fuori budget
    4) penso che tra 20 anni i computer saranno quasi esclusivamente estinti per la sciare il posto a terminale sempre piu grandi e sofisticati

  • Supermarine

    1)Mitsubishi MT-799, 1500000 di lire del 1992….
    2)trafficone in hifi high end che intuiva il nuovo business a Torino
    3)era già fantascienza averne uno quando si noleggiavano per 2/3 giorni!
    4)qualcosa con meno bug e più autonomia

    • http://www.batista70phone.com Massimiliano (aka Pigeonblood)

      Sono curioso, visto che anche io sono di Torino: chi era?

      • Supermarine

        …E chi si ricorda il nome! Era un installatore di mega impianti in auto, quando ancora non si chiamava tuning! Trasferito più volte, me lo ricordo vicino a via S’Anselmo e poi in C.so Francia altezza Abarth.

  • batfed

    Primo cellulare:Nokia 3210,i miei avevano lo storico Moto 8700!
    Dove:Centro commerciale
    Cosa desideravo:Aspettare un mese in più e prendere il SGS2 al posto del dual (come l’utente lost)
    Cosa mi aspetto?: Delle batterie che durino una settimana e non 20 ore a fatica

  • stefano

    Primo: Un siemens a schermo mono che non ricordo il nome, che rimpiango con tutto il cuore, batteria da una settimana, caduto 1000 volte mai rotto e cambiato solo per la scimmia che nasceva proprio quegli anni.
    Secondo: Negozio della Blu/wind sparito da tempo.
    Terzo: Forse iphone ma mai preso perchè considerato uno sproposito di prezzo.
    Quarto: Che i tel tornino piccoli e tascabili ma con schermi olografici che sostituiscano i pc ma soprattutto con batteria e resistenza da primo siemens

  • welictus

    il vostro primo cellulare: Sony Ericson z1010
    Dove eravate quando lo avete comprato: Me lo ha regalato mio zio a natale xD
    Cosa desideravate ma non avete mai osato comprare: Non mi ricordo il modello, ma era sempre un sony ericson che aveva la tastiera rotonda.. (se avete capito di quale telefono parlo ditemelo, che vorrei vedere che specifiche aveva xD)
    Cosa vi aspettate tra 20 anni: come loris.. telefoni sempre più sottili e potenti

    • welictus

      *telefono desiderato: scusate era un siemens

      • welictus

        scusate la terza aggiunta xD l’ho trovato! era il siemens mc60!

        • dragondevil

          ahahah…allora nn sono l’unico…anche io avevo il siemens mc60, e mi ricordo che nonostante il prezzo non aveva letteralmente niente, al contrario del nokia 6600 che andava in quel periodo!!

  • Saturn

    Il mio primo cellulare: Hagenuk Ferrari rosso
    Dove ero quando lo ho comprato: negozio di telefonia TIM a Napoli
    Desideravo e non ho mai comprato: Nokia N93
    Cosa mi aspetto tra 20 anni: telefoni ad interfaccia cerebrale ;)

  • http://www.gdv.altervista.org Markk117

    1.- Primo telefono: Nokia 3330

    2.- Dove: Loreto in un ferramenta (si a qual tempo da noi non vi erano negozi di elettronica nel raggio di almeno 15Km così le ferramenta vendevano anche televisori ecc xD)

    3.- Cosa desideravo ma non ho comprato: Mi unisco ad altri e vi assicuro che bramavo quel palmare HTC TNTY II ma costava un casino!

    4.- Futuro: Mi aspetto che i terminali mobili essendo tali facciano sempre più uso del wireless rimanendo autonomi a se stessi senza dover ricorrere al pc o altro.
    Per questo vedo un futuro dove finalmente gli OS saranno ottimizzati a dovere e non occorra montare un 2Ghz su un terminale mobile per farlo girare decentemente. Batterie nettamente più capienti che almeno si torni alla durata di 7 giorni (colpa vostra mi avete fatto ricordare quanto mi durava il primo telefono xD).

  • Flower1701

    Primo cellulare: NEC nel 1990 praticamente il primo cellulare uscito in Italia.
    Avrei voluto: HP pre 3
    Futuro: tecnologie che aiutino a vivere meglio. Ad esempio visite e controlli per malattie croniche tramite cellulare. Pagamenti e eliminazione totale di oneri burocratici

  • luigug

    1 – siemens c25 prezzo 420 mila lire nel 1999
    2 – negozio omnitel di v.prenestina a Roma
    3 – htc pro 2 troppo costoso, ripiegai sul fratellino minore diamond 2
    4 – a me basterebbe una batteria che mi consentisse di arrivare a sera anche con un uso intensissimo, tanto la notte si mette in carica

  • mikiociccio

    Primo cellulare avuto: Motorola startac micro tac vip.
    Primo cellulare comprato: Nokia 3310 pagato la belllezza di 250000 lire.
    Dove ero: Auchan Torino, galleria, negozio TIM
    Cosa non ho mai comprato: Samsung galaxy tab 7″, troppo caro.
    Cosa mi aspetto: il futuro! Sottili, schermi enormi e la progressiva morte del pc fisso

  • jeppson

    Il mio primo è stato un motorola 8700 usato a 250 milalire.
    Avrei desiderato un Nokia 8210 ma costava troppo all’epoca.
    In un negozio del mio quartiere.
    In futuro saranno arrotolabili, con opzioni oleografiche e batterie solari.

  • matteo

    1)Sony Ericsson A 1018s comprato nel 2000 dai miei genitori per me che avevo 13 anni
    2)Ero in casa che festeggiavo il mio 13 esimo compleanno con gli amici l’ho ricevuto dai miei genitori
    3)un cellulare meno lungo e spesso quello che avevo io era come una cabina telefonica portatile XD
    4)tra vent’anni cosa mi aspetto prima di tutto che Apple sia fallita poi che Samsung faccia uscire il Suo Galaxy S20 XD con una tecnologia inimmaginabile per farci qualsiasi cosa e che lo schermo possa venire proiettato dentro i miei occhi entrando come in un mondo parallelo esempio mi vedo un video e io è come se fossi dentro il video e posso toccare tutto quello che ce nel video

    • matteo

      scusate mi correggo nel paragrafo 4 tra vent’anni non uscira samsung galaxy S20 ma S22 perchè già i primi 2 sono usciti

    • itan84

      Primo telefono ericsson a1018s
      comprato all’euromercato di carugate e pagato 120 milalire.
      desiserio: che mi passi questa maledetta malattia per i cellulari Che mi sta costando una fortuna.
      Tra 20 anni non saprei priprio

  • Halduty

    - il modello non ricordo, era appena arrivata la rete gsm e ho preso il primo modello con la tessera ricaricabile
    -nel punto vendita Omnitel
    -un palmare, non ho mai trovato uno adatto
    -device privi di batteria ricaricabile, con autonomia ventennale :twisted:

  • loscalpello

    Leggendo tra i vari post…mi rendo conto di essere (veramente) uno dei “maggiori” (in eta’)tra i frequentatori di questo blog .
    Venendo al sodo :
    1) Non lo so se si puo’ considerare un telefonino, certamente si trattava di un “apparecchio per tlecomunicazioni cellulari “, dal peso considerevole e dalla potenza in antenna superiore al watt ! Si tratta del Motorola 4800X trasportabile (si diceva cosi’).Fa’ ancora bella mostra di se’ in una vetrinetta nell’ufficio “del titolare” .
    2) Mi fu’ consegnato in un pomeriggio del lontano marzo del 1992, in concessionaria : Francamente non ricordo il prezzo , anche perche’ faceva parte di un ordine composto da due PALM-PC,una stampante portatile ad aghi della Seikosha ed una copia di Excel 3.0 originale oltre il trasportabile (che spettacolo : Avere il DOS e Works 2.0 sul palmo della mano, con uno schermo da 80 COLONNE e grafica tipo CGA a…..livelli di grigio) !
    3) Francamente non avevo fregole per i telefonini : A quell’epoca sciupavo i soldini con i notebook ( Ho ancora il mio primo notebook, un Dell acquistato per corrispondenza nell’ottobre del 1991,pagato circa 2.500.000 delle vechie lire….e vai di questo passo : Olivetti,HP,Toshiba ecc.ecc.)e ho usato i vari telefonini “aziendali” . Quando vidi per la prima volta lo jasjar della Imate (alias HTC Universal) lo comprai subito perche’ rappresentava “il meglio” per l’uso aziendale . Schermo VGA e tastiera VERA a 5 file di tasti .
    4) Per il futuro : NOn ho pretese …ovvero pretendo il massimo di quello che la tecnologia riuscira’ a metterci a disposizione ,a costi sempre minori .
    Saluti da Campobasso .

  • matteo

    Che bello sarà vedere in questi 20 anni le evoluzioni di Android(la versione tra 20 anni dovrebbe essere 4.4.x se non mi sbaglio), Symbian, Bada, WebOs, MeGoo, honeycomb e Windows Phone 7.

  • Andrea

    1)Ericsson GF768
    2)Negozio di telefonia della mia città
    3)i-mate JasJar aveva un costo spropositato
    4) per il futuro prevedo che ci faremo impiantare dei chip nel cervello che faranno anche da cellulare

  • Guido

    1) Un Ericsson del 1995.
    2) Negozio allora di Telecom Italia (ora centro Tim) in corso Dante a Torino.
    3)Ne ho desiderati moltissimi ma, l’unico che sono riuscito a comprare è stato un Siemens nel 2000+/-.
    4)Tricorder