Home Off Topic Sostieni anche nel Natale 2010la “Lista dei Desideri” di Save the Children

Sostieni anche nel Natale 2010la “Lista dei Desideri” di Save the Children

0 229

Le festività si avvicinano ed anche quest’anno vogliamo sensibilizzarvi affinchè possiate dare un contributo concreto per la realizzazione dei progetti di Save the Children, la più importante organizzazione internazionale indipendente per la tutela e la promozione dei diritti dei bambini di tutto il mondo.
E’ un’idea semplice quella della Lista dei Desideri, un regalo virtuale e solidale che trasforma ormai da tre anni il Natale di migliaia di italiani nell’occasione di sostenere con generosità gli interventi di Save the Children, come offrire i servizi igienico-sanitari e la nutrizione a 1.500 bambini e l’acqua potabile ad altrettanti in Etiopia, o garantire antibiotici, vaccini, zanzariere, sali per la reidratazione e la vitamina A ai bambini in Mozambico, dove ne muoiono ogni anno 150.000 sotto i cinque anni di vita. In occasione dello scorso Natale è stato quasi doppio, rispetto al 2008, il numero di persone che ha scelto la Lista dei Desideri per un dono speciale.
La Lista dei Desideri è un modo per fare e ricevere regali originali per davvero, virtuali ma più concreti che mai.

 stc2 534x425 Sostieni anche nel Natale 2010la “Lista dei Desideri” di Save the Children

Per farlo è sufficiente andare sul sito www.savethechildren.it/regali, scegliere uno tra i 23 regali messi a disposizione ed effettuare on-line la donazione corrispondente. La persona cui si dedica il regalo sarà gratificata ricevendo una cartolina (cartacea o elettronica) quale simbolo di un gesto che migliora la vita di un bambino nel mondo. Concretamente si farà una donazione a beneficio dei bambini delle aree in cui Save the Children lavora.
Nella Lista dei Desideri ci sono regali per tutte le tasche, da 10 a oltre 1.000 euro. Il vaccino (si donano 15 euro) ha conquistato un donatore su 5 lo scorso Natale, gli alberi da frutto (20 euro) 1 su 10, come il cesto di cibo (14 euro). In tanti hanno scelto i giocattoli (12 euro), un posto a scuola (24 euro), ma anche il kit medico (29 euro) o quello per l’assistenza al parto (39 euro).  Quest’anno, tra i regali, vi è anche il pallone da calcio (15 euro); oltre al cibo, alle medicine e all’istruzione, è importante assicurare ad ogni bambino anche il diritto al gioco e un pallone da calcio permette ai piccoli di un intero villaggio di divertirsi e di esprimere se stessi attraverso lo sport.
stc 399x425 Sostieni anche nel Natale 2010la “Lista dei Desideri” di Save the Children
 
Ringraziamo fin da ora tutti coloro che aderiranno all’iniziativa di Save the Children, regalando un sorriso a molti bambini, e non solo…
Grazie Umberto.